Megaupload: restituzione dei beni a Kim Dotcom? - TechGenius
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Breaking:Moto X+1 e Moto G2: ecco i primi prezzi
Scroll to top

Vai su

Nessun commento

Megaupload: restituzione dei beni a Kim Dotcom?

Marco Ciaccia

Kim Dotcom, fondatore di Megaupload, che è stato recentemente arrestato con l’accusa di estorsione, violazione del copyright e riciclaggio di denaro, può essere in grado di recuperare i suoi beni sequestrati a causa di un “pasticcio” di un ordine del tribunale, secondo un rapporto del New Zealand Herald.

La polizia ha fatto irruzione a casa di Dotcom il 19 gennaio e sequestrato, tra gli altri beni di valore, il suo denaro, auto e dimore. La polizia della Nuova Zelanda ha ammesso di aver fatto un “errore procedurale” al momento del deposito dei documenti. Un tribunale ha stabilito che l’ordine restrittivo non corretto è “nullo” e non ha “alcun effetto giuridico.”

Allo stato attuale non vi è alcuna garanzia che Dotcom otterrà indietro i suoi beni anche se gli avvocati sostengono di aver rilevato non uno ma ben cinque “errori” molto sospetti durante l’arresto del loro cliente.

fonte | BGR


TechGenius
© RIPRODUZIONE RISERVATA