iBooks Author - vediamo di cosa si tratta - TechGenius
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Breaking:Windows Phone 8.1: disponibile l’app per animare la lock ...
Scroll to top

Vai su

Nessun commento

iBooks Author – vediamo di cosa si tratta

Piermanuele Sberni

Oggi vedremo come funziona e che cosa è iBooks Author.

iBooks Author è un’App per Mac presentata da Apple durante lo “Special Event” che si è tenuto giorno 19 Gennaio a New York.  Quest’App è stata creata da Apple per creare dei libri per iBooks 2, presentato anch’esso giorno 19, rendendo il lavoro più facile alle case editrici che prima dovevano lavorare molto per pubblicare un loro libro per iBooks.

In questo articolo vedremo le principali funzioni di questa applicazione, in attesa del nostro tutorial.

Scegliamo un modello

Appena aperta l’App ci apparirà questa finestra, che ci proporrà 6 modelli da cui partire per creare il nostro libro.

Ogni modello è pensato per una materia scolastica diversa. Naturalmente le varie caratteristiche di ogni modello possono essere cambiate, come vedremo in seguito.

Iniziamo a creare il nostro libro

Appena scelto il modello (io ho scelto quello contemporaneo) andremo in una schermata (questa qui sotto) che consiste nella copertina del primo capitolo già preimpostato.

Qui potremo cambiare il titolo del capitolo e inserire una breve descrizione del contenuto del capitolo. Potremo anche cambiare l’immagine che c’è nello sfondo, con un semplice drag and drop, per avere un risultato come questo:

Dopo aver sistemato la copertina del primo capitolo potremo andare a modificare il suo contenuto. iBooks Author ci da già una sezione, una specie di sotto capitolo, che potremo modificare a nostro piacimento, e sempre con un drag and drop potremo andare a cambiare l’immagine presente nella parte alta della sezione.

Inseriamo i Widget

iBooks Author ci da la possibilità di inserire nelle pagine del nostro libro. Cliccando nell’apposita icona della barra degli strumenti ci apparirà una finestra in cui potremo decidere quale widget inserire:

Potremo inserire una galleria di immagini, un filmato (esclusivamente in formato .m4v, gli altri non sono supportati), una verifica, ovvero una serie di esercizi per verificare le conoscenze, un Keynote, quindi una presentazione, un’immagine interattiva, cioè un’immagine con delle descrizioni all’interno di essa, un’animazione 3D, e un file HTML, potremo anche inserire un widget di dashboard grazie ad esso.

Modifichiamo Copertina, Intro, Indice e Glossario

Oltre ad inserire pagine e capitoli possiamo andare a modificare la copertina del libro, l’intero, l’indice e il glossario.

La copertina

Per modificare la copertina del nostro libro si deve andare in “Titolo del libro” (guarda l’immagine qui sopra). Arrivati in questa pagina potremo andare a modificare il Titolo del libro, inserire l’autore e la casa editrice, oltre a cambiare l’immagine dello sfondo con un semplice drag and drop, per ottenere un risultato del genere:

Che poi in iBooks si andrà a trasformare in una vera copertina:

Intro

Nel nostro libro abbiamo la possibilità di andare ad inserire un nitro, o meglio il “documento mltimediale intro”. Infatti possiamo inserire un’immagine o un video (sempre e solo in formato .m4v) che apparirà quando andremo ad aprire il nostro libro sull’iPad con iBooks 2.0. Per inserire questo documento multimediale basta andare nell’apposita sezione (documento multimediale intro) e con un drag and drop inserire il file.

Indice

Dopo l’intero possiamo anche andare a modificare l’indice. Esso si aggiornerà da solo con i nomi dei capitoli e delle sezioni, l’unica cosa che possiamo modificare noi è l’immagine di fondo, sempre con un drag and drop.

Glossario

Il glossario è come un dizionario, infatti potremo andare ad inserire delle parole, con una descrizione. Nel nostro iPad quando andremo a selezionare queste parole ci apparirà subito la descrizione.

Pubblichiamo il nostro libro

Quando avremo finito di sistemare il nostro libro potremo vedere il risultato cliccando sull’icona dell’iPad nella barra degli strumenti, ovvero “Esegui l’anteprima”, basterà collegare l’iPad al Mac e automaticamente sull’iPad, dopo aver aperto iBooks ci apparirà un’anteprima del nostro libro. Quando avremo la certezza che tutto sia apposto potremo esportarlo come file per iBooks, oppure esportarlo per pubblicarlo in iTunes. Per esportarlo come file per iBooks basterà andare a cliccare su “condividi” la casella “esporta”:

e poi scegliere il formato in cui esportarlo, PDF, iBooks o solo testo:

Invece per asportarlo per poi pubblicarlo in iTunes dovremo cliccare su pubblica. Qui vi consiglio prima di esportare il file per iTunes di cliccare su “Ulteriori informazioni sulla pubblicazione su iBooksstore”. Vi apparirà la guida per pubblicare il libro e tutti i passaggi da eseguire:

iBooks Author è scaricabarile gratuitamente dal Mac App Store a questo link.

Ecco qui una galleria immagini con degli screenshot del nostro libro su iPad e su Mac e le immagini che avete trovato nell’articolo:


TechGenius
© RIPRODUZIONE RISERVATA