Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Breaking:Presentato il OnePlus One, il Nexus killer
Scroll to top

Vai su

Nessun commento

Anonymous: presto nuovi attacchi in Cina

Il gruppo di hacker Anonymous ha tra i suoi programmi quello lanciare ulteriori attacchi a siti web gestiti dal governo cinese per protestare contro quelle che ritengono essere leggi severe e ingiuste. Il gruppo a già lanciato attacchi informatici vari al governo cinese e ha avvertito che ulteriori attacchi sono all’orizzonte.

L’hacker di Anonymous “f0ws3r”, ha detto a Reuters:

Prima vogliamo allertare il governo cinese che non abbiamo paura, e ci accingiamo a mostrare la verità nella lotta per la giustizia. Sì, stiamo progettando altri attacchi, un po’ alla volta.

Il gruppo sta cercando di “abbattere il Grande Firewall della Cina”, che blocca l’accesso a Twitter, Facebook, YouTube e molti altri siti web. Il team cinese di Anonymous è costituito dai 10 ai 12 hacker, la maggior parte dei quali non residenti in Cina. L’hacker non ha voluto fornire ulteriori dettagli sul prossimo round di attacchi, anche se ha riferito che il gruppo questa volta può colpire anche bersagli più grandi.

fonte | BGR



TechGenius
© RIPRODUZIONE RISERVATA